x

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt

Tecnologie BIG DATA e intelligenza artificiale

Con l’aumentare del volume di dati negli ecosistemi IT, la maggior parte dei professionisti trova difficile adottare un approccio proattivo alla gestione delle problematiche.
Molti stanno applicando quello che viene definito un approccio AIOps alla sfida della complessità dell’ambiente IT. Questo approccio sfrutta i progressi del Machine Learning (ML) e dell’Intelligenza Artificiale (AI) per risolvere proattivamente i problemi che si presentano nell’ambiente IT.

 

cyberoo

L’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale non aiuta solo i professionisti IT a superare i problemi, ma aiuta le aziende a evitare interruzioni e down-time che incidono sul fatturato e mettono a repentaglio l’esperienza del cliente, il business e il marchio.

Una volta implementata e addestrata correttamente, una piattaforma AIOps riduce il tempo e l’attenzione del personale IT speso in avvisi quotidiani di routine.

Le piattaforme AIOps evolvono le loro conoscenze con l’aiuto di algoritmi di apprendimento automatico, migliorando ulteriormente il comportamento e l’efficacia del software, nel tempo. Questi strumenti eseguono anche un monitoraggio continuo, perché non hanno bisogno di dormire. Mentre le risorse umane nel reparto IT si concentrano su questioni serie e complesse e iniziative che aumentano le prestazioni e la stabilità del business.

ARTIFICIAL INTELLIGENCE MADE IN LYB

Attraverso la stretta collaborazione tra le brillanti menti di LYB e CYBEROO è stato possibile creare ed evolvere una forte competenza sul Machine e il Deep Learning, poi implementati all’interno delle nostre piattaforme di monitoraggio, in particolar modo parliamo di Titaan Hyperioon, che è in grado di osservare le relazioni causali su più sistemi, servizi e risorse, raggruppare e correlare fonti di dati disparate. Queste funzionalità di analisi e apprendimento automatico consentono al software di eseguire potenti analisi delle cause principali, accelerando la risoluzione dei problemi e la risoluzione di problemi complessi e insoliti.

Il reparto R&D di CYBEROO e LYB si è occupato nel tempo di sviluppare e riadattare all’interno dei propri prodotti tecniche di:
  • Machine Learning, basate sul modello ARIMA (autoregressivo integrato a media mobile), attraverso il quale siamo in grado di “allenare” il software a comprendere il modello di comportamento dei sistemi o macchine che sta analizzando. Siamo riusciti a ridurre il tempo di training da 3 a 1 mese. Grazie a questo modello possiamo essere proattivi andando ad identificare gli outlayer, ossia tutti quegli eventi che fuoriescono dal normale comportamento e che rappresentano quindi una problematica.
  • Deep Learning, utilizzando Keras con backend Tensorflow abbiamo realizzato una rete neurale artificiale in grado non solo di comprendere l’esistenza di una problematica, ma anche di identificarne la causa (Root Cause Analysis) ed effettuare un’analisi predittiva fino a 2 mesi. Ovviamente queste tecniche richiedono una potenza di calcolo molto elevata, ragione per cui, Titaan Hyperioon utilizza GPU e non più delle CPU.